Ricerca Avvocati Online e Consulenza Legale

Trova l’Avvocato Gratis e Senza Impegno

  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ottieni Preventivi e Consulenze Legali Professionali.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ricevi Preventivi dettagliati per il tuo Caso.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    L' Avvocato risponde entro 48 Ore!
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Piattaforma Professionale Specializzata in ambito legale.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Fissa un appuntamento con l'Avvocato.

modulo ricerca avvocato

modulo ricerca avvocato responsive

  • Home
  • Diritto Tributario
  • Cosap

 La Cosap: definizione ed approfondimenti

cosapCosap è l'acronimo per Canone per l'Occupazione di Spazi Pubblici. Detto canone è dovuto dal soggetto che utilizza in modo esclusivo uno spazio pubblico oppure un’area pubblica. Per spazio pubblico devono intendersi strade, corsi, piazze, aree di proprietà privata soggette a servitù di passaggio pubblica, i beni appartenenti al demanio e i beni di proprietà del Comune. L’occupazione può essere anche solo temporanea, ed in questo caso si intende per un periodo inferiore all’anno, oppure permanente e quindi per più di un anno oppure, addirittura, senza alcuna scadenza. Da ciò discende che l’occupazione, per essere regolare, è consentita solo laddove vi sia un rilascio della relativa concessione. La somma dovuta viene determinata in base a diversi fattori quali la durata dell’occupazione (temporanea o permanente) l’attività per la quale si richiede l’occupazione e l’ampiezza della superficie da occupare e deve essere versata al Comune o alla Provincia. La Cosap è succeduta alla Tosap ovvero alla Tassa per l’Occupazione di spazi e di Aree Pubbliche, tributo abrogato a partire dal 1 gennaio 1999. La Tosap e la Cosap avevano però delle sostanziali differenze: la Tosap era un’entrata tributaria mentre la Cosap è un canone. La Tosap aveva una propria disciplina legislativa poiché era stata prevista dal D.Lgs 507/1993 mentre la Cosap è disciplinata dal D.Lgs 446/1997 che demanda però l’intera disciplina del canone al regolamento di ogni comune. Dunque con tale rimando viene ampliata la potestà legislativa dell’Ente Comunale che dal punto di vista delle tariffe risulta essere pienamente autonomo.

Modalità di presentazione della domanda ed accertamento per il mancato di pagamento Cosap

Abbiamo detto ce la Cosap è il canone per l’Occupazione di Suolo Pubblico. Dunque qualunque soggetto voglia occupare il suolo pubblico, sia temporaneamente che in maniera permanente, deve presentare apposita domanda all’Ente comunale competente prima di cominciare ad occupare la relativa area pubblica. La domanda deve redatta in carta legale e contenere determinati elementi essenziali quali, ad esempio, la denominazione del soggetto che fa la richiesta, la planimetria dell’area interessata, la durata dell’occupazione etcc.. Successivamente l’Ente comunale aprirà la fase istruttoria per verificare la possibilità o meno di rilasciare la concessione. La concessione non è cedibile ed ovviamente una volta ricevuta il titolare deve osservare tutte le disposizioni legislative vigenti in materia pena, anche, l’eventuale decadenza o revoca della concessione.  Il pagamento della Cosap deve avvenire secondo le scadenze previste dall’Ente comunale che sarà lo stesso organo preposto ad effettuare eventuali controlli. L’eventuale violazione di pagamento dà origine ad una sanzione amministrativa così come le occupazioni abusive eventualmente accertate dal Competente Pubblico Ufficiale danno luogo ad un verbale di contestazione. Dunque gli adempimenti da svolgere sono molti e bisogna sapersi districare in un campo che non a tutti è conosciuto. Se pertanto necessiti di assistenza legale in ambito Tributario poiché, per esempio, non sai e rientri nei soggetti tenuti al pagamento della Cosap, se  necessiti di presentare domanda per la Cosap e non sai come fare, se ritieni di aver pagato ed invece sei stato destinatario di una sanzione o di un accertamento o, ancora,  hai semplicemente bisogno di una consulenza per capire come muoverti nell’ambito della Pubblica Amministrazione, non perdere tempo ed affidati ad uno specialista della materia, compilando subito  l’apposito form che trovi sul sito AvvocatoFacile.it. Sarai contattato da un Avvocato Specializzato in Diritto Tributario.

CONTATTA GRATIS L'AVVOCATO SPECIALIZZATO IN QUESTA MATERIA