Ricerca Avvocati Online e Consulenza Legale

Trova l’Avvocato Gratis e Senza Impegno

  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ottieni Preventivi e Consulenze Legali Professionali.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ricevi Preventivi dettagliati per il tuo Caso.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    L' Avvocato risponde entro 48 Ore!
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Piattaforma Professionale Specializzata in ambito legale.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Fissa un appuntamento con l'Avvocato.

modulo ricerca avvocato

modulo ricerca avvocato responsive

  • Home
  • Diritto Amministrativo
  • I contratti della Pubblica Amministrazione

I contratti della Pubblica Amministrazione: l’attività contrattuale e l’esercizio della potestà amministrativa

contratti pubbliciLa Pubblica Amministrazione può, in generale, porre in essere sia azioni regolate dal Diritto Pubblico che attività disciplinate dal Diritto Privato. Da ciò discende che anche la Pubblica Amministrazione può stipulare e porre in essere contratti che siano regolati dal Diritto Privato.  I contratti ordinari di diritto privato stipulati dalla Pubblica Amministrazione, pertanto, sono disciplinati dalle ordinarie norme civilistiche senza alcuna differenza derivante dalla natura pubblicistica di uno dei contraenti. Invece, i contratti speciali di diritto privato presentano una disciplina speciale di diritto privato rispetto ai corrispondenti contratti di diritto comune (ad es. trasporto ferroviario, rispetto al contratto di trasporto di diritto comune). Ancora, un’ulteriore differenza riguarda i contratti ad oggetto pubblico: essi si caratterizzano per la commistione tra provvedimento e contratto (ad esempio le concessioni). Circa i contratti di diritto speciale, un ruolo importante è quello della categoria dei contratti pubblici di concessione e appalto relativi a lavori, servizi, forniture e misti di cui al D.Lgs. n. 163 del 2006. Questi contratti possono essere stipulati sotto il profilo formale con la forma dell'atto pubblico da Notai e Pubblici Ufficiali che ne hanno i poteri necessari o con la sottoscrizione dell'atto di obbligazione in calce al capitolato, con atto separato di obbligazione oppure con scrittura privata sottoscritta dalle parti. E' di non poco conto sapere che questi contratti sono poi soggetti ad approvazione della PA.

Il Procedimento di formazione del Contratto

Nella Formazione di un contratto, un limite di particolare importanza imposto alla Pubblica Amministrazione, è la scelta dell’altro contraente. A differenza di quanto avviene per il privato, in cui la scelta è libera in forza del principio dell’autonomia negoziale, nell’ambito del Diritto Pubblico la scelta dell’altro contraente è limitata poiché i potenziali contraenti devono avere determinate caratteristiche di serietà e correttezza. Dunque per la scelta dell’altro contraente la Pubblica Amministrazione, per l’affidamento di lavori pubblici, ricorre a dei bandi di gara. Vi è comunque da segnalare che vi sono altre modalità di stipula di contratti da parte della Pubblica Amministrazione, quali, ad esempio, la licitazione privata o la trattativa privata. In ogni caso, tutti i contratti stipulati dalla Pubblica Amministrazione devono avere la forma scritta e si concretizzano solo una volta avvenuta l’aggiudicazione da parte del contraente. Una volta formato il contratto, esso deve essere approvato dall’Autorità Competente e solo dopo può essere eseguito dalle parti. L’approvazione è infatti un atto di controllo con il quale il Ministero Competente o la relativa autorità delegata ne ordinano l’esecuzione impegnandosi poi a sostenere la relativa voce di spesa. Dunque se ritieni di avere bisogno di una consulenza in Diritto Amministrativo, o se semplicemente non sai come muoverti nel campo della Pubblica Amministrazione o se ritieni che la stessa si sia resa inadempiente al contratto con te stipulato, non perdere tempo e contatta subito l’Avvocato Specializzato in materia. Compila gratuitamente i moduli presenti sul sito AvvocatoFacile.it e, indicativamente, nelle successive 24-48 dall’invio della richiesta sarai contattato da un Avvocato Specializzato in Diritto Amministrativo al quale potrai sottoporre il Tuo caso o semplicemente potrai richiedere una consulenza.

CONTATTA GRATIS L'AVVOCATO SPECIALIZZATO IN QUESTA MATERIA