Ricerca Avvocati Online e Consulenza Legale

Trova l’Avvocato Gratis e Senza Impegno

  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ottieni Preventivi e Consulenze Legali Professionali.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ricevi Preventivi dettagliati per il tuo Caso.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    L' Avvocato risponde entro 48 Ore!
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Piattaforma Professionale Specializzata in ambito legale.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Fissa un appuntamento con l'Avvocato.
  • Home
  • Diritto Civile
  • Sinistri stradali

Avvocato per sinistro stradale: tutti i casi di risarcimento

Fare un incidente stradale, aldilà dei rischi per l’incolumità, fa scattare anche una serie di adempimenti burocratici e legali. Seguire l’iter corretto è importante per ottenere il dovuto risarcimento per i danni subiti. Potrebbe anche capitare che il premio liquidato dall’assicurazione auto non ti sembri congruo. Anche in questi casi l’assistenza legale di un avvocato per il risarcimento danni può fornirti un parametro professionale di giudizio e valutazione.

Ecco perché, oggi, con l’aumentare dei veicoli in circolazione, diventa sempre più cruciale e importante il ruolo di un avvocato esperto in materia di infortunistica stradale e di risarcimento dei danni.

Quali danni sono oggetto di risarcimento per sinistro stradale?

Premesso che ogni caso è a sé e che, per questo, piuttosto che documentarsi da autodidatti, può essere utile rivolgersi al parere di un avvocato, basilarmente possiamo individuare due tipi di risarcimento stradale:

1-   danno patrimoniale: suscettibile di valutazione economica. Le due componenti a cui si fa solitamente riferimento sono:

- emergente: lesione diretta del patrimonio (ad esempio il costo per riparare l’auto);

- da lucro cessante: corrisponde al mancato guadagno conseguente all’incidente.

2-    danno non patrimoniale: più difficile da “misurare” e quantificare. La valutazione può presupporre un accertamento medico (come nel caso del danno biologico che è il più comune di questa categoria nel caso di incidenti stradali). Sono danni non patrimoniali anche il danno morale (che determina un turbamento dello stato d’animo) e il danno esistenziale (da cui, cioè, scaturisce un peggioramento della qualità della vita).

Contatta l’avvocato per sapere a quale risarcimento hai diritto e per calcolare quanto ti sarà corrisposto al termine della liquidazione. Molti si chiederanno anche: ma ogni volta che faccio un incidente stradale devo rivolgermi all’avvocato? Facciamo chiarezza su questo punto e vediamo che cosa prevede la normativa.

Quando serve l’avvocato per il risarcimento di sinistri stradali

Se sei vittima di un incidente stradale, puoi in primis attivare l’iter “risarcimento diretto” dei danni presso la tua assicurazione. I tempi sono brevi, in genere non più di tre mesi. Tuttavia questa strada non è percorribile nel caso di incidente che ha coinvolto:

  • più di due veicoli;
  • un veicolo non assicurato regolarmente;
  • un veicolo immatricolato all’estero;
  • un veicolo non rientrante nella categoria dei veicoli a motore;
  • un ciclista, un pedone o un bene immobile.

Non potrà, inoltre, essere richiesta quando:

  • non c’è stata una collisione diretta tra i due veicoli;
  • l’incidente ha cagionato gravi lesioni che portano ad una invalidità macro permanente.

Ebbene in tutte queste particolari circostanze, uno studio legale specializzato in sinistri stradali, saprà indicarti la via più indicata per ottenere il risarcimento. Potrebbero essere richiesti degli oneri ulteriori rispetto al risarcimento diretto dall’assicurazione.

Quella dell’infortunistica stradale, come si può dedurre da questa breve panoramica, è una materia complessa, peraltro spesso oggetto di aggiornamenti e integrazioni. Grazie alla sua esperienza, l’avvocato contattato potrà interloquire efficacemente con la Compagnia e i liquidatori per ottenere l’indennizzo più equo. Pensiamo anche, ipotesi non rara, alla copertura dei danni per incidenti stradali all’estero. Uno studio legale specializzato in sinistri stradali, sarà aggiornato e competente anche sulle giurisdizioni straniere.

Attenzione al patto di gestione lite nella polizza RC auto

Alcuni contratti assicurativi contengono questa clausola che lascia all’agenzia la gestione delle liti, sia in sede stragiudiziale che giudiziale, a nome dell'assicurato, nominando, se necessari, avvocati e periti. Meglio accertarsi se la propria polizza prevede il patto di gestione lite onde evitare di violarlo inconsapevolmente.

Chi lo paga?

L’apertura di una pratica per sinistro stradale presso la compagnia assicurativa, prevede che le spese legali siano a carico di quest’ultima (così hanno deciso i giudici della Cassazione nella sentenza n. 3266/2016). Il dispositivo si basa sul trattamento delle spese legali come un danno patrimoniale prodotto dall'incidente.

Questo è quanto previsto dalla giurisprudenza sul punto. Nessuna norma però prevede tale obbligo quindi è sempre meglio chiarire la questione con la propria compagnia e accordarsi prima sul compenso dell’avvocato. L’automobilista potrebbe accettare di coprire la differenza rispetto alle spese legali che la compagnia è disposta a corrispondere. Per questo motivo può essere preferibile pervenire sempre ad un accordo scritto con l’avvocato.

La parcella dell’avvocato per sinistro stradale viene calcolata in percentuale rispetto all’importo del risarcimento (di norma si aggira intorno al 10-20% dell’intera cifra riconosciuta).

Inoltre la compagnia non è tenuta a pagare l’onorario dell’avvocato nelle seguenti circostanze:

  • se la gestione del sinistro non presenta nessuna difficoltà di rilievo;
  • se i danni derivanti dal sinistro appaiono lievi;
  • se l’assicurazione della controparte è intervenuta tempestivamente a tutela del danneggiato.

Se da cliente decidi comunque di nominare un avvocato, dovrai occuparti della parcella per tuo conto. Diventa ancora più importante chiedere un preventivo legale scritto. Questo documento ti permetterà di sapere quanto costa l’avvocato per la pratica di risarcimento danni ma anche di esaminare le singole voci per individuare imposte e costi oltre all’onorario.

Compila il form di Avvocato Facile e contatta l’avvocato per sinistri stradali, ricorso multe e per altre materie di diritto amministrativo.