Ricerca Avvocati Online e Consulenza Legale

Trova l’Avvocato Gratis e Senza Impegno

  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ottieni Preventivi e Consulenze Legali Professionali.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ricevi Preventivi dettagliati per il tuo Caso.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    L' Avvocato risponde entro 48 Ore!
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Piattaforma Professionale Specializzata in ambito legale.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Fissa un appuntamento con l'Avvocato.

modulo ricerca avvocato

modulo ricerca avvocato responsive

  • Home
  • Diritto Civile
  • Persone giuridiche

Approfondimenti sulle Persone Giuridiche: definizione e disciplina

diritto civile persone giuridicheLe Persone Giuridiche sono autonomi centri di imputazione giuridica. Esse possono esse definite come un complesso organizzato di beni e di persone finalizzato alla realizzazione di fini generali. Le Persone Giuridiche si differenziano dalle persone fisiche che le compongono e godono, rispetto a queste ultime, di una perfetta separazione patrimoniale. Gli elementi costitutivi delle Persone Giuridiche sono l’elemento personale, quello patrimoniale e lo scopo. Le Persone Giuridiche, a loro volta, si distinguono in Persone Giuridiche Riconosciute e Non Riconosciute. Le prime sono iscritte in appositi registri, detta iscrizione ha efficacia costitutiva ai fini della personalità giuridica ed hanno un’autonomia patrimoniale perfetta. Sono Persone Giuridiche Riconosciute le Associazioni, le Fondazioni, i Comitati e le Società di Capitali. Le Persone Giuridiche non riconosciute, invece, sono Enti di Fatto ed hanno un’autonomia patrimoniale imperfetta. Sono Persone Giuridiche non riconosciute le Associazioni non riconosciute, i Comitati non riconosciuti e gli altri Enti di Fatto.

L’Associazione: approfondimenti e struttura

L'Associazione è un'organizzazione che ha come scopo il perseguimento di finalità non economiche. Tale concetto non significa che l’Associazione non possa svolgere attività d'impresa (si pensi alle associazioni sportive che possono commercializzare beni per finanziare i propri atleti, alle associazioni artistiche che possono organizzare eventi per diffondere la cultura e l'arte ecc.), bensì significa che deve mancare il lucro soggettivo degli associati: l'associazione, infatti, non può distribuire utili agli associati. Come sopra detto le associazioni possono essere riconosciute o non riconosciute, le prime hanno autonomia patrimoniale perfetta, mentre le seconde no. La maggior parte delle Associazioni non sono riconosciute poiché ciò comporta un tipo di organizzazione più semplice da gestire e meno formalità. Per poter invece ottenere il riconoscimento le Associazioni sono sottoposte ad alcuni vincoli formali (ad esempio devono essere costituite per atto pubblico e l'atto costitutivo deve recare le menzioni di cui all'art 16 cc ecc.).  L’Associazione è poi dotata obbligatoriamente di due organi: l’Assemblea e l’Organo di Amministrazione. L'Assemblea è costituta dagli associati, è l'organo deputato a formare la volontà del gruppo. Essa ha il compito di eleggere gli amministratori, di approvare annualmente il bilancio e, se necessario, può modificare l’atto costitutivo o decretare lo scioglimento dell’Associazione. L’Organi di Amministrazione ha il compito di dare esecuzione alle delibere dell'assemblea, di prendere le decisioni operative e di organizzare l'attività.

La Fondazione ed il Comitato

Per Fondazione si intende un’organizzazione che si avvale di un patrimonio per il perseguimento di uno scopo non economico. L'atto di fondazione può provenire da un atto di un singolo o di più soggetti e può essere contenuto anche in un testamento. La fondazione può essere costituita solo per scopi caratterizzati dalla pubblica utilità, o comunque un fine non individuale, personale, economico del fondatore. Gli organi della fondazione si occupano sia dell'amministrazione del patrimonio sia della destinazione delle rendite al perseguimento dello scopo.  Per il riconoscimento valgono le medesime regole delle associazioni, ma a differenza di queste in mancanza di riconoscimento, non possono operare. Il Comitato, invece, è un Ente composto da più persone che, attraverso la raccolta pubblica di fondi, costituiscono un patrimonio mediante il quale realizzano scopi altruistici. La disciplina dei comitati è contenuta negli articoli 39 – 42 del Codice Civile. Anche i comitati, così come le Associazioni, possono essere riconosciuti o non riconosciuti.

Il molteplici ruoli dell’Avvocato

Anche in tema di persone giuridiche la consulenza legale è fondamentale. L’avvocato specializzato in materia può infatti consigliare quale può essere la persona giuridica che meglio può raggiungere i fini da perseguire, e può dunque consigliarti che ti tipo di associazione costituire o indicarti se invece sarebbe bene costituire una Fondazione o un Comitato. L’avvocato specializzato può fornire consulenza ad hoc per ogni questione legale che potrebbe sorgere all’interno della persona giuridica o che la stessa potrebbe avere verso soggetti terzi.  Dunque anche per questa materia è buona norma rivolgersi ad un professionista esperto in materia che potrai contattare gratuitamente tramite il presente sito.

 

CONTATTA GRATIS L'AVVOCATO SPECIALIZZATO IN QUESTA MATERIA