Ricerca Avvocati Online e Consulenza Legale

Trova l’Avvocato Gratis e Senza Impegno

  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ottieni Preventivi e Consulenze Legali Professionali.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Ricevi Preventivi dettagliati per il tuo Caso.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    L' Avvocato risponde entro 48 Ore!
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Piattaforma Professionale Specializzata in ambito legale.
  • Trova Online l’Avvocato che stai cercando, Gratis e Senza Impegno.
    Fissa un appuntamento con l'Avvocato.

modulo ricerca avvocato

modulo ricerca avvocato responsive

  • Home
  • Diritto Penale
  • Guida in stato di Ebbrezza

Avvocato Guida in stato di Ebbrezza – Consulenza Legale

guida in stato di ebbrezzaQuando serve un Avvocato per multa a chi guida in stato di ebbrezza? Oltre alla contravvenzione per il conducente che risulta positivo all’alcol test al posto di blocco, può scattare anche la denuncia penale qualora il livello di alcol nel sangue superi di molto la soglia massima permessa.
Più nello specifico se il tasso alcolemico rilevato è compreso tra 0,5 grammi per litro (soglia massima da non oltrepassare per evitare conseguenze del Codice della Strada) e 0,8g/l, si configura solo un illecito amministrativo: il trasgressore viene punito con una sanzione pecuniaria variabile da euro 532 a euro 2.127 e pena accessoria di sospensione della patente da tre a sei mesi. Questo è dunque il primo stadio che non ha rilevanza penale: per superamento del livello di alcol oltre lo 0,8 scatta invece il reato. Ecco che in questi casi la sanzione amministrativa “è il minore dei mali” e occorre rivolgersi ad un avvocato penale per opporsi alle conseguenze della guida in stato di ebbrezza. Se il tasso di alcol nel sangue registrato va da 0,8 g/l a 1,5 g/l l’ammenda sale da euro 800 a euro 3.200 (e può essere aumentata ulteriormente di un terzo dell’importo se il reato viene commesso dopo le ore 22 e prima delle 7 del mattino) e inoltre sono previsti sospensione della patente di guida da sei mesi a un anno e arresto fino a sei mesi. Un ulteriore stadio è previsto per multe per guida in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l: la multa va da 1500 a 6000 euro (sempre con maggiorazione di un terzo se il reato viene commesso tra le 22.00 e le 7.00), l’arresto parte da sei mesi e arriva fino a un anno e la sospensione della patente può essere da uno a due anni. Ci sono poi sanzioni ad hoc previste per casi particolari, come la multa per guida in stato di ebbrezza presa con macchina intestata a terzi o l’ipotesi di recidiva. E le cose si complicano se la rilevazione dell’alcol nel sangue avviene a seguito di incidenti che hanno comportato feriti o morti. Ecco perché è importante rivolgersi ad un Avvocato di Diritto Penale specializzato in sinistri stradali e multe e, in particolare, nella fattispecie di guida in stato di ebbrezza, con tutte le conseguenze che comporta.

CONTATTA GRATIS L'AVVOCATO SPECIALIZZATO IN QUESTA MATERIA