Consulenza legale per mantenimento dei figli minori: spese ordinarie e straordinarie


Nelle cause di divorzio con figli, molte delle consulenze legali hanno ad oggetto il mantenimento dei minori. Purtroppo l’esperienza conferma che non sempre i rapporti tra ex coniugi sono, non diciamo idilliaci ma quantomeno civili. E proprio la gestione delle spese dei figli rappresenta un terreno di scontro frequente.

Spese ordinarie di mantenimento e straordinarie: a chi competono

Partiamo fissando un principio generale:

  • le spese ordinarie sono quelle relative ai bisogni quotidiani e coperte dall’assegno di mantenimento;
  • le spese straordinarie sono extra di varia natura che vengono divisi al 50%.

Le prime sono comunque a carico di entrambi solo che, per comodità, i giudici addebitano al genitore non collocatario una cifra a forfait da corrispondere. Attenzione: l’assegno è mensile ma solo per praticità. Questa osservazione è importante. Molti genitori non affidatari che passano l’estate con i figli, ad esempio, potrebbero erroneamente pensare che l’assegno di mantenimento per il mese di agosto non sia dovuto. E’ una deduzione sbagliata. Per comprendere meglio immaginate che quanto dovuto per il mantenimento dei figli sia calcolato a forfait su base annuale e, solo per comodità, addebitato a rate mensili. Con questa importante precisazione abbiamo già risposto ad uno dei dubbi più diffusi tra i genitori separati, soprattutto a ridosso del periodo estivo o delle vacanze natalizie.

Le spese straordinarie, altro aspetto che viene ancora oggi spesso sottovalutato, vanno approvate in precedenza da entrambi. In caso contrario, il genitore in disaccordo potrebbe rifiutare di corrispondere la sua parte a chi ha anticipato. Eccezioni vengono applicate in caso di spese urgenti o indifferibili. A stabilire se sussistono queste condizioni sarà il giudice. In molti casi questo è chiamato anche a decidere se una spesa possa essere considerata ordinaria o straordinaria. La legge infatti non fornisce un elenco preciso ma si limita a dare dei criteri di interpretazione. Appare in questo senso quanto possa essere importante, per chi si trova a gestire diatribe con l’ex moglie/mariti, poter contare sull’assistenza dell’avvocato divorzista specializzato come punto di riferimento.

Consulenza legale per mantenimento dei figli minori: spese ordinarie e straordinarie ultima modifica: 2020-09-08T14:00:15+00:00 da Alessandra Deangelis