senza-avvocato

Serve l’avvocato per andare dal giudice di pace?


Il ricorso al giudice di pace serve per snellire la macchina della giustizia accelerando costi e tempi. Questo professionista abilitato allo svolgimento dell’attività giuridica e’ competente per diverse cause civili e penali minori.

Di che cosa si occupa il giudice di pace: limiti e competenze

In ambito civile, la competenza del GdP è inquadrata da alcuni elementi, in particolare:

  • il valore della causa;
  • il settore di riferimento;
  • la territorialità;
  • la soglia massima di 5 mila euro per i beni mobili.

Nel comparto penale invece il riferimento è alla gravità del reato: il giudice di pace è competente per i cd reati minori.

Ma quando si può affrontare una causa senza avvocato?

Dal giudice di pace: il ruolo dell’avvocato

Teoricamente l’articolo 82 del Codice di procedura civile stabilisce che il cittadino possa rappresentarsi da solo senza avvocato in tutte le cause di valore non superiore a 1.100 euro. Ovviamente, ma vale la pena precisarlo, questa costituisce una possibilità e non un obbligo. La tutela legale di un professionista può offrire vantaggi e garanzie che potrebbero spingere le parti a rivolgersi ad un avvocato anche quando non necessario per legge. Attenzione inoltre perché lo stesso Codice fissa un’eccezione ovvero la possibilità di escludere l’intervento obbligatorio dell’avvocato anche per cause sopra i 1.100 euro qualora il giudice non ritenga la difesa tecnica presupposto necessario.

Come fare ricorso per una multa dal giudice di pace

Una delle ipotesi più frequenti in cui si ricorre dinanzi al giudice di pace è il ricorso di multe stradali e sanzioni amministrative. Il termine per presentare ricorso al GdP per una multa è di 30 giorni dalla notifica del verbale.  Sui portali delle diversi corte locali si possono trovare moduli da compilare online in pdf per assistere il cittadino nella procedura corretta per il ricorso. I modelli vanno scaricati e consegnati in cancelleria (o in alcuni casi inoltrati sempre telematicamente).

Anche per il ricorso di multe, soprattutto se di importo alto o reiterate o di sanzioni amministrative ingenti, può essere utile rivolgersi all’avvocato, rispettivamente a quello penale, civile o amministrativista a seconda dei casi e del tipo di violazione commessa. Se non sai quale avvocato ti serve, compila il modulo di contatto gratis sul nostro sito.

 

 

Serve l’avvocato per andare dal giudice di pace? ultima modifica: 2020-07-22T19:31:53+00:00 da Alessandra Deangelis