giornata-avvocato

Perché dovresti dire grazie al tuo avvocato


Il lavoro dell’avvocato presenta delle differenze sostanziali in Italia e nei Paesi Anglosassoni perché c’è un sistema giuridico diverso (rispettivamente Civil Law e Common Law). Tuttavia quello che vale, o quantomeno dovrebbe idealmente, valere a livello internazionale è il rispetto per il lavoro dell’avvocato, per il suo ruolo e le responsabilità connesse alla professione forense. E su questo, forse, abbiamo una lezione da imparare dagli Stati Uniti.

Negli Stati Uniti si festeggia il giorno dell’avvocato

Lo scorso 2 novembre, che in Italia è la celebrazione dei defunti, negli Stati Uniti hanno festeggiato il giorno degli avvocati. La giornata, indetta dalla ALPIA (American Lawyers Public Image Association), è giunta ormai alla sua 17sima edizione. Si tratta di un giorno per celebrare il lavoro dei professionisti del foro. Lo scopo primario è proprio quello di superare alcuni luoghi comuni e pregiudizi su questa professione. Chi non ha mai pensato che i preventivi legali fossero troppo alti e che l’avvocato guadagni troppo (senza avere piena consapevolezza di che cosa fa)? Chi non ha mai criticato i difensori di colpevoli di reati gravi puntando il dito contro il legale che, nell’ottica della sua funzione, garantisce una giusta difesa a tutti?
In questa giornata speciale in America ci evitano barzellette o luoghi comuni sugli avvocati. Chi inoltre ha da poco affrontato una causa potendo contare sull’assistenza dell’avvocato, ha in questa giornata l’occasione per dirgli grazie con una telefonata allo studio legale, un messaggio, un biglietto o una donazione ad un’associazione a suo nome. L’iniziativa è anche social con post e foto con l’hashtag #LoveYourLawyerDay.
E voi: avete mai detto grazie al vostro avvocato o avete sempre dato per scontato che nel preventivo legale fosse inclusa anche la riconoscenza per chi fa il suo lavoro con passione e dedizione?

Perché dovresti dire grazie al tuo avvocato ultima modifica: 2018-11-08T15:48:34+00:00 da Alessandra Deangelis